Psicoterapia di coppia e familiare Prato

Prenota la tua psicoterapia di coppia e familiare presso il nostro centro medico a Prato
Psicoterapia di coppia e familiare Prato

Che cos’è la psicoterapia di coppia e familiare?

La psicoterapia di coppia e familiare è un percorso terapeutico svolto dal medico professionista finalizzata a curare la sofferenza psichica della coppia o della famiglia.

Lo scopo della psicoterapia è di aiutare i pazienti a superare un blocco interno emotivo che si ripercuote sul comportamento, nelle relazioni o sul lavoro.

Si tratta di una condizione esistenziale che limita in modo significativo la capacità di utilizzare a pieno le proprie risorse, capacità, potenzialità e quindi soddisfare i bisogni di quella persona.

La psicoterapia di coppia

La psicoterapia di coppia è consigliata quando si presentano delle difficoltà nella vita dei partner. Le condizioni che generalmente portano la coppia a iniziare un percorso di psicoterapia sono:

  • Incomprensioni su importanti aspetti della vita a due
  • Difficoltà di comunicazione
  • Litigi frequenti senza soluzioni soddisfacenti
  • Divergenze incolmabili sulla vita quotidiana o sul futuro della coppia
  • Passaggio tra le fasi della vita non supportato efficacemente dai partner
  • Dialogo fallimentare
  • Gelosia
  • Tradimento
  • Separazione
  • Divorzi

In terapia di coppia, i partner hanno la possibilità di esprimere le proprie emozioni e i propri bisogni affettivi. Ciò è facilitato dal trovarsi in un ambiente riservato e protetto e di essere assistiti da uno psicoterapeuta preparato alla psicoterapia di coppia.

Dal singolo alla coppia

La coppia, come realtà nuova, è qualcosa di diverso da una mera somma algebrica di due

soggetti. La realtà di coppia è l’insieme di diversi punti di vista che necessita di costanti confronti con altri sistemi, familiari e sociali.

È fondamentale costruire un comune senso della nuova entità dove espressioni della propria singola originalità si incontrano lungo il nuovo percorso senza rischiare la rottura.

L’obiettivo quindi non è quello di cambiare la propria struttura costituita, ma di renderla flessibile. Ci si deve impegnare a correggere e alterare di poco la nostra individualità, partendo da circostanze più semplici, consapevoli che la trappola nasce dall’irrigidirsi.

La psicoterapia familiare

La psicoterapia familiare offre un aiuto ai soggetti che affrontano una crisi o una sofferenza psichica tali da influire sulle relazioni familiari. Le condizioni che generalmente portano i componenti della famiglia a iniziare un percorso di psicoterapia sono:

  • Difficoltà di adattamento legate ai passaggi del ciclo della vita
  • Problematiche psicopatologiche, come disturbi alimentari e ansia
  • Condizioni di disagio legate a situazioni familiari precarie
  • Problemi educativi ed evolutivi dei figli

In terapia, i componenti della famiglia hanno la possibilità di esprimere le proprie emozioni e i propri bisogni. Ciò è facilitato dal trovarsi in un ambiente riservato e protetto e di essere assistiti da uno psicoterapeuta preparato alla psicoterapia familiare.

Come si svolge la terapia?

Durante la psicoterapia, la coppia o la famiglia si siede davanti al terapeuta e discute liberamente dei pensieri e dei sentimenti.

Il terapeuta ha il ruolo di essere obiettivo e ascoltare i singoli individui mentre esprimono i loro pensieri e li aiuta a identificare e chiarire le aree problematiche.

Modello di riferimento: Terapia Breve Strategica

Conoscere il problema attraverso la sua soluzione” anziché ricercare il “perché esista il problema“, è la metodologia di ricerca che contraddistingue la Terapia Breve Strategica dalle tradizionali forme di psicoterapia.

L’applicazione di tale metodo ha condotto alla costituzione di protocolli di trattamento evoluti, facendolo divenire il trattamento d’elezione per gran parte delle problematiche cliniche (come fobie, ossessioni, attacchi di panico, manie, disordini alimentari, disturbi sessuali, di coppia, etc.), ed anche per problematiche sociali, educative e aziendali.

La Terapia Breve Strategica è una psicoterapia:

  • breve e focale, orientata all’estinzione dei disturbi presentati dal paziente. È un intervento che si concentra su un obiettivo concreto di cambiamento concordato con il paziente;
  • radicale perché, oltre al superamento del sintomo, mira a ripristinare nella persona un nuovo equilibrio e a mantenerlo nel tempo;
  • efficace, in quanto grazie all’applicazione di un rigoroso metodo di ricerca empirico-sperimentale, mira a produrre cambiamenti e miglioramenti significativi, sostanziali e duraturi;
  • non farmacologica, che si realizza solo con metodi psicologici e senza l’utilizzo di farmaci;
  • flessibile, costruita sulle caratteristiche del problema e pertanto applicabile a situazioni differenti, non solo patologiche, ma anche relazionali, lavorative, educative, sociali.
MEDICI

Psicoterapia

Psicoterapia
Precedente
Successivo

PRENOTA SUBITO LA TUA VISITA