Ecografie Internistiche Prato

Che cosa sono le ecografie internistiche?

Le ecografie internistiche sono un esame diagnostico non invasivo che utilizza gli ultrasuoni per osservare le strutture anatomiche del paziente attraverso un monitor.

 

Quando viene richiesta l’ecografia?

L’ecografia internistica viene solitamente prescritta dal medico di famiglia quando il paziente segnala dolori addominali diffusi, gonfiore addominale e problematiche gastrointestinali.

L’esame fornisce una valutazione obiettiva dei sintomi e contribuisce alla diagnosi.

 

Quali prestazioni fanno parte delle ecografie internistiche?

Fanno parte delle ecografie internistiche le seguenti prestazioni:

  • Ecografia Addome Completo
  • Ecografia Addome Inferiore
  • Ecografia Addome Superiore
  • Ecografia anche Neonato
  • Ecografia Collo (tiroide)
  • Ecografia Linfonodi Ascelle
  • Ecografia Linfonodi Inguine
  • Ecografia Linfonodi (Collo+Ascelle+Inguine)
  • Ecografia Muscolo-tendinea/Osteoarticolare
  • Ecografia Parti Molli (Cute E Sottocute/Parete Addominale)
  • Ecografia Peniena
  • Ecografia Renale
  • Ecografia Testicolare
  • Ecografia Transrettale Prostatica
  • Ecografia Transvaginale

Come si svolge l’ecografia?

Il paziente viene fatto stendere su un lettino vicino all’ecografo. Il medico cosparge la zona interessata da un apposito gel e fa scorrere una sonda che emana ultrasuoni che riporta sullo schermo le immagini dei tessuti.

 

Sono previste norme di preparazione?

L’ecografia internistica non è invasiva e non prevede particolari protocolli di preparazione.

Si consiglia comunque di portare con sé tutti i referti delle ultime analisi e delle precedenti ecografie.

Per alcune prestazioni è necessario che il paziente si presenti a vescica piena. In questo caso è richiesto di bere almeno 1 litro d’acqua un’ora prima dell’esame e non urinare fino ad esame completato.

MEDICI

Ecografia

Precedente
Successivo

PRENOTA SUBITO LA TUA VISITA